Escherichia coli e cistite: che rapporto li unisce?

Escherichia coli e cistite: un rapporto di causa ed effetto​

L’escherichia coli è un batterio che si può paragonare ad una lama a doppio taglio, perché  può essere sia un valido coadiuvante dell’uomo che un pericoloso attentatore alla sua salute. Questa sua dualità nasce dal fatto che si manifesta in diversi ceppi, sia benigni che patogeni, e uno di questi ultimi, è la causa della cistite. Quindi, tra escherichia coli e cistite c’è un rapporto di contagio e manifestazione. La cistite, sebbene non sia dovuta solo ed esclusivamente alla presenza di un’infezione da escherichia coli, è molto spesso collegata a questo tipo di batterio. Per maggiori informazioni su questo tipo di batterio, consiglio la lettura di questo articolo Escherichia coli gli antibiotici sono efficaci o dannosi?.

Qualche cenno sulla cistite.

Escherichia coli e cistite: rapporto di causa ed effetto

Escherichia coli e cistite: rapporto di causa ed effetto

Nel paragrafo sovrastante è stata indicata la cistite come una possibile conseguenza dell’Escherichia coli; ma nello specifico di che cosa si tratta? La cistite, nota anche come infezione del tratto urinario inferiore, di solito colpisce solo la vescica. Il  tratto urinario umano è costituito da reni, due ureteri (i tubi che collegano ciascun rene alla vescica), la vescica e l’uretra.  Come appurato, precedentemente l’escherichia coli, seppure nella stragrande maggioranza dei casi, sia la causa scatenante della cistite, questa può trovare una spiegazione anche nella scarsa igiene. In questi casi, le donne rispetto agli uomini possono avere maggiori possibilità di contrarre questo tipo di infezione, perché  le donne hanno ureteri più brevi rispetto agli uomini – questo significa che  vi è una breve distanza con la vescica , e che quindi, i batteri possono raggiungerla più velocemente.

Infine,la cistite ,come detto,  è meno comune, ma non esente negli uomini, e generalmente, in questi si manifesta con una’ infezione dell’ uretra che si sposta fino nella prostata e poi nella vescica . La causa più comune della cistite negli uomini è una infezione batterica della prostata e la conseguente diminuzione della  minzione a causa dell’ingrossamento della stessa. Per maggiori informazioni su come sia possibile diagnosticare questo tipo di infezione  consiglio la lettura di questo articolo L’urinocoltura escherichia coli è un esame di routine.

 

Parla alla tua mente

*

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.