Indicazioni trattamento antibiotico Escherichia coli

Indicazioni trattamento antibiotico Escherichia coli

I batteri che aggrediscono l’uomo vengono estirpati impostando un’adeguata terapia antibiotica, è bene seguire delle precise indicazioni in caso di trattamento antibiotico Escherichia coli. Sono diversi i presidi medici che possono venir prescritti dal medico in caso di infezioni batteriche scatenate da questo gruppo di germi gram-negativi tra cui ciprofloxacina, trimetoprim, sulfametossazolo, nitrofurantoina. La posologia può essere soggetta a variazioni in base alle stesse condizioni del paziente, anche se nella maggior parte dei casi le infezioni urinarie non complicate vengono trattate mediante una singola somministrazione dell’antibiotico prescelto come terapia. Per selezionare l’antibiotico più adatto e la durata del trattamento è bene partire dall’anamnesi del paziente da rapportare ai risultati degli esami condotti sull’urina; è importante anche eseguire l’antibiogramma per verificare la suscettibilità del batterio nei confronti degli antibiotici, scongiurando così la diffusione della resistenza. Nei casi di cistite ricorrente scatenata da Escherichia coli, il medico suggerisce una terapia prolungata della durata di circa 6 mesi, talvolta si indica una profilassi postcoitale a base di antibiotici. Per altre informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Escherichia coli gli antibiotici sono efficaci o dannosi?

Criteri generali per impostare la corretta terapia

indicazioni trattamento antibiotico Escherichia coli
indicazioni trattamento antibiotico Escherichia coli

Per selezionare l’antibiotico più adatto per risolvere le infezioni che possono interessare il tratto genitourinario bisogna esaminare lo spettro antimicrobico per risalire al ceppo batterico responsabile del focus  infettivo; è necessario poi valutare le caratteristiche farmacocinetiche e farmacodinamiche per provvedere alla giusta concentrazione nelle urine valutando poi il grado di tollerabilità del presidio medico da parte del paziente. Il trattamento antibiotico può essere associato ad una dieta sana ed ipocalorica, inoltre per debellare più rapidamente le infezioni urinarie da Escherichia coli è opportuno bere regolarmente acqua per favorire così l’eliminazione delle urinare dove si concentra generalmente la carica batterica. Maggiori notizie si trovano su Escherichia coli cicli brevi di antibiotici: l’efficacia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.